Anche se non siamo la vostra mamma, abbiamo preso spunto da lei per consigliarvi di mettere giù il telefono, uscire e prendere un po' d'aria fresca. E, ironia della sorte, è il periodo migliore dell'anno per farlo. Perché dovreste stare all'aria aperta? Continuate a leggere per alcuni ottimi motivi.

La memoria vi ringrazierà

Secondo una ricerca condotta presso l'Università del Michigan, trascorrere del tempo all'aria aperta, sia che si tratti di fare una passeggiata o semplicemente di godersi il sole, può contribuire a migliorare la memoria a lungo termine. È emerso inoltre che la capacità di attenzione può aumentare del 20% dopo un'ora di interazione con la natura.

Potrebbe rendervi più felici

Non esiste ancora una ragione scientifica specifica a sostegno di questa tesi, ma sembra esserci un legame tra la diminuzione del senso di ansia e il trascorrere del tempo all'aria aperta. Sono stati osservati anche cambiamenti di umore quando le persone si allontanano dalla loro normale routine e si sforzano di vivere la natura.

Aiuta naturalmente a sentirsi più sani

In questo pezzo incredibilmente affascinante di Florence Williams, si può davvero avere un'idea del potere della natura e dei suoi effetti sul benessere fisico. Dopo aver viaggiato nei boschi del Giappone, la Williams ha tracciato un profilo dei ricercatori che collegano il tempo trascorso nella natura con la teoria secondo cui può abbassare la pressione sanguigna, ridurre la depressione e, cosa più interessante, prevenire il cancro.

Che stiate salendo in montagna o semplicemente facendo un salto nel vostro giardino, è molto probabile che Lems abbia la scarpa perfetta. Indossate una Primal 2, battete i sentieri con la Boulder Boot o andate dal campo base alla birreria con la Mesa.

Additional Articles

Stivali da trekking a pianta larga: Qual è il vantaggio?

Se non avete mai provato un'escursione con un paio di scarponcini da trekking a punta larga, potreste provare dolore e fastidio inutili ai piedi.

Back to News