Una persona media compie oltre 3,5 milioni di passi all'anno, sulla base di un conteggio di 10.000 passi al giorno. Per gli atleti, questo numero è probabilmente molto più alto. Ecco un altro dato divertente: nell'arco della vita, una persona media cammina per circa 100.000 chilometri!

Quando si dà un numero al lavoro che i nostri piedi fanno per noi, si capisce quanto li usiamo. Usiamo i piedi per quasi tutto ciò che facciamo, quindi è importante prendersene cura.

Purtroppo, tendiamo a dimenticarci dei nostri poveri piedi!

Secondo un sondaggio del 2014 dell'American Podiatric Medical Association (APMA), il 77% degli adulti statunitensi di età superiore ai 18 anni ha dichiarato di aver provato dolore ai piedi.

Continuate a leggere per scoprire come dare ai vostri piedi la cura di cui hanno bisogno, soprattutto se siete persone attive.

Perché la salute dei piedi è importante

Una buona salute dei piedi significa indossare le scarpe giuste, evitare infortuni e prendersi cura dei piedi come si fa con le altre parti del corpo.

Noi di Lems progettiamo scarpe che promuovono la salute dei piedi, che in ultima analisi porta a muscoli più forti. Le calzature inadeguate possono indebolire i muscoli della caviglia, della gamba e dell'anca, provocando un disallineamento delle ossa e quindi lesioni. È un ciclo negativo.

Una buona salute dei piedi contribuisce notevolmente alla qualità della vita.

Esercizio fisico regolare

Se avete mai avuto una lesione al piede che vi ha impedito di partecipare a un'attività fisica regolare o addirittura di camminare, capite bene quanto sia importante la salute dei piedi!

Quando non si può fare esercizio fisico, la salute generale diminuisce. Anche se è solo temporaneo, un breve periodo di assenza dalla routine regolare può rendere difficile riprendere il ritmo di un allenamento costante.

Buona postura

Gli effetti a lungo termine dello stare seduti al computer per otto ore al giorno o del fissare il telefono insegnano al nostro corpo a lavorare in una posizione ingobbita, portando a una cattiva postura a causa della debolezza dei muscoli e degli squilibri della colonna vertebrale.

I piedi sostengono il peso di tutto il corpo e assorbono lo shock di ogni passo. Se prendiamo l'abitudine di sederci e muoverci con una postura scorretta, possiamo esercitare una pressione inutile su muscoli e articolazioni, causando dolori cronici, mancanza di movimento, muscoli tesi e altro ancora.

Ecco perché una postura corretta e il miglioramento della forza muscolare sono fondamentali per la salute generale.

Miglioramento dell'equilibrio

Un maggiore equilibrio è utile per la salute dei piedi, le prestazioni atletiche e la salute generale, soprattutto con l'avanzare dell'età.

L'equilibrio è il fondamento essenziale di ogni nostro momento. Mantiene il centro di massa del corpo sulla sua base di appoggio. Anche stare fermi richiede equilibrio.

È particolarmente importante durante il movimento, soprattutto su superfici irregolari, come i sentieri.

Scarpe come le Lems possono aiutare a migliorare l'equilibrio fin da subito, perché permettono ai piedi di muoversi e operare nella loro posizione naturale a piedi nudi, rafforzando la forza muscolare indebolita da anni di utilizzo di calzature tradizionali.

7 consigli per una salute ottimale dei piedi

Scegliere le calzature giuste

Innanzitutto, indossare le calzature giuste è un'ottima scelta. Le calzature moderne non sono sempre progettate tenendo conto della salute dei nostri piedi.

Le punte affusolate schiacciano le dita dei piedi, causando deformazioni, mentre i tacchi alti possono causare numerosi disturbi e una calzata scorretta può portare a lesioni. Sono molte le cose che possono andare storte quando si indossano le scarpe sbagliate!

Scarpe troppo strette, troppo larghe, troppo strette o con un tacco troppo alto possono causare problemi ai piedi.

Naturalmente, pensiamo che una forma forma del piede naturale del piede sia la calzatura ideale per una salute ottimale del piede. Le nostre scarpe sono progettate per accogliere il piede, dando alle dita ampio spazio per distendersi e fornendo una superficie più ampia per migliorare l'equilibrio.

Indossare i calzini giusti

Se avete mai avuto una vescica, è probabile che il colpevole siano i calzini. I nostri piedi hanno 250.000 ghiandole sudoripare. I calzini giusti aiutano a mantenerli più comodi, a regolare la temperatura corporea, a ridurre il rischio di vesciche e a minimizzare il piede d'atleta.

Noi amiamo calze Injinji perché sono progettati anatomicamente per i nostri piedi, consentendo alle dita di allargarsi e riducendo così l'attrito (alias, la causa delle vesciche!). Ci piace anche il fatto che si possano indossare con Dita corrette.

Rafforzare i piedi

Dedicare solo pochi minuti agli esercizi di forza per i piedi ogni giorno può contribuire in modo significativo a migliorare le prestazioni, a ridurre il rischio di lesioni e ad annullare i danni causati dall'uso di calzature tradizionali.

Gli esercizi di resistenza del piede sono particolarmente importanti se si soffre di problemi comuni ai piedi come bunioni o fascite plantare. Possono anche migliorare l'equilibrio, aiutando così a evitare lesioni alla caviglia.

Evitare le lesioni

Indossare una scarpa sbagliata può provocare non solo lesioni e deformazioni del piede, ma anche dolori in altre aree del corpo. Le scarpe tradizionali possono provocare bunioni, dita a martellodistorsioni della caviglia e altro ancora. Le scarpe giuste sono un modo semplice per evitare lesioni.

Oltre a indossare le calzature giuste, prestare attenzione al proprio corpo aiuta a prevenire gli infortuni. Se state iniziando un nuovo piano di allenamento, assicuratevi di aumentare la distanza di non più del 10% ogni settimana.

Non ignorate i piccoli fastidi. È il modo in cui il vostro corpo vi dice che c'è qualcosa che non va e che dovete prestare attenzione. Interrompete il problema sul nascere prima che peggiori.

Indossare scarpe della giusta misura

I piedi crescono con l'avanzare dell'età, quindi è bene far controllare ogni anno il numero di scarpe. Infatti, uno studio condotto dal College of Podiatry del Regno Unito ha rivelato che un terzo degli uomini e quasi la metà delle donne indossavano il numero di scarpe sbagliato. Che peccato!

Per assicurarsi di di indossare il numero giusto di scarpePer essere sicuri di indossare il numero giusto di scarpe, rivolgetevi a un professionista per una prova e andate più tardi nella giornata, quando i vostri piedi sono stanchi e un po' gonfi.

Inoltre, sappiate che non tutte le scarpe calzano allo stesso modo! Potreste indossare un 8,5 in una marca, ma un numero in più in un'altra!

Cambiare le scarpe

Cambiate le scarpe da corsa ogni 300-500 miglia. Il battistrada si consuma, le intersuole si comprimono e si appiattiscono, riducendo l'assorbimento degli urti e aumentando il rischio di lesioni.

Se siete corridori esperti, imparerete a sentire quando è il momento di cambiare le scarpe con un nuovo paio.

Allenamento incrociato

Per quanto possiate amare il vostro sport preferito, l'allenamento incrociato è un ottimo modo per trovare un'altra attività da amare e per evitare infortuni.

Questo vi aiuterà a migliorare la vostra forma fisica costruendo forza in aree che il vostro sport principale trascura.

Gli sport ripetitivi come la corsa e il ciclismo possono provocare lesioni da uso eccessivo, quindi una piccola scossa un paio di volte alla settimana è una buona idea.

Additional Articles

Storia delle scarpe

Con l'evoluzione del tempo, si è evoluto anche il design delle scarpe. Inizialmente, le scarpe da ginnastica sono diventate comuni, guidate dal comfort e dalle prestazioni. Tuttavia, man mano che le scarpe sono diventate di moda, sono diventate più poco pratiche, guidate dall'aspetto più che dal comfort.

Diamo uno sguardo più approfondito alla storia delle calzature e capiamo come il design delle scarpe di oggi abbia creato una serie di problemi ai piedi, tra cui bunioni, dita a martelloe altro.

Back to News