Il Giorno del Ringraziamento segna ufficialmente l'inizio della stagione delle feste. Il che, diciamolo, significa molto cibo, molti dolci e molti festeggiamenti. Tuttavia, ci sono molti modi per mantenere uno stile di vita sano durante le feste, soprattutto a partire dal giorno della festa, il Ringraziamento.

In media, la maggior parte degli americani consuma più di 4.000 calorie il giorno del Ringraziamento. 4,000!! E questo includendo gli antipasti e gli alcolici prima, il pasto stesso e la torta di zucca dopo. Un po' folle, vero? Ci sono tante ricette e rimedi alternativi che possono essere messi in atto per trascorrere comunque una festa felice e sana.

1. Essere attivi - in anticipo

È praticamente inevitabile che il consumo di cibo per la giornata si avvicini alla norma, ma un allenamento in più al mattino può davvero dare una spinta alla giornata. Appena svegli, prima di guardare la Macy's Day Parade, alzatevi e andate a correre nel quartiere o a fare una rapida escursione in montagna. Molte città stanno incoraggiando questo tipo di attività mattiniera organizzando corse di 5 km. Fare un allenamento veloce al mattino vi farà sentire meglio per tutta la giornata e, in generale, vi darà più energia.

2. Fate colazione!

La maggior parte delle persone cerca di digiunare prima del pasto del Giorno del Ringraziamento, assicurandosi di poter mangiare un po' (o molto) di tutto. Tuttavia, questo è uno degli errori più grandi che si possano commettere. Dopo l'allenamento, quando arriva l'ora di cena, si muore di fame, il che porta ad abbuffarsi e a controllare poco o niente l'appetito. Anche se mangiate qualcosa di piccolo, come uova strapazzate e un pezzo di pane o una piccola ciotola di cereali o di farina d'avena, avrete ancora spazio per tutte le prelibatezze della cena del Ringraziamento - credetemi.

3. Alternative di cucina più sane

So cosa state pensando: tutti quegli ingredienti poco salutari sono quelli che rendono tutto più gustoso... sbagliato! Ci sono così tante ricette e ingredienti diversi che possono essere sostituiti per una cena del Ringraziamento più sana. Basta fare un salto su Google e vi garantisco che troverete centinaia di ricette deliziose che riproducono tutti i vostri piatti preferiti del Giorno del Ringraziamento. Potete ancora mangiare la vostra casseruola di fagiolini e il piatto di mirtilli rossi, basta trovare una ricetta alternativa più sana.

4. Controllo delle porzioni. Controllo delle porzioni. Controllo delle porzioni.

Invece di riempire il piatto fino a far cadere il cibo dai bordi, pensate alle vostre normali porzioni giornaliere. Non prendete quattro porzioni di purè di patate e non le riempite con mezzo chilo di sugo. È probabile che a metà pasto vogliate comunque smettere di mangiare, ma avete ancora un piatto pieno di cibo. Pertanto, vi siederete e continuerete a mangiare. Non c'è niente di male a prendere un po' di tutto, ma assicuratevi di tenere a mente questa parte: un po' ditutto. Non esagerate con il piatto, ma prendete solo quello che il vostro corpo è in grado di gestire. Un'altra possibilità è quella di utilizzare un piatto più piccolo. Si tratta di un semplice trucco che fa sembrare che il piatto sia pieno di cibo, ma la superficie complessiva è molto più piccola.

5. Assaporare > divorare

Il cibo del Ringraziamento è da urlo, lo capisco: sono settimane che ci penso e voglio già iniziare a cucinare e mangiare. Tuttavia, nonostante l'eccitazione per tutte le delizie, assicuratevi di assaporare il cibo e di non ingozzarlo così velocemente da non riuscire a muovervi 20 minuti dopo. Avete aspettato 365 giorni per questo pasto, prendetevi del tempo per stare insieme alla vostra famiglia e non affrettate i tempi di un banchetto così delizioso che probabilmente ha richiesto molto tempo per essere preparato.

Inoltre, la maggior parte di voi avrà bisogno di riposare e dormire un po' per affrontare le offerte del Black Friday. Per vostra fortuna, tutto ciò che dovete fare è andare online per Lems a mezzanotte; poi potrete scivolare di nuovo nel vostro coma alimentare. Buon appetito!

Additional Articles

Stivali da trekking a pianta larga: Qual è il vantaggio?

Se non avete mai provato un'escursione con un paio di scarponcini da trekking a punta larga, potreste provare dolore e fastidio inutili ai piedi.

Back to News